ENSEMBLE A PLETTRO
"PAOLO LORENZONI"



INDIRIZZO 30100 Mestre (Venezia)
E-MAIL
SITO INTERNET
ANNO DI FONDAZIONE 1978
NUMERO COMPONENTI 13
REFERENTE ...

(testi tratti dal sito internet, ora non più disponibile)

L'Ensemble a Plettro "Paolo Lorenzoni", gruppo strumentale di mandolini, mandole e chitarre, si costituisce nel 1978 a Mestre - Venezia con la denominazione "Orchestra mandolinistica Antonio Vivaldi", ma presto cambia il proprio nome in quello del suo fondatore, prematuramente scomparso, Paolo Lorenzoni. Il gruppo è giunto alla formazione attuale attraverso varie trasformazioni dell'organico, del numero degli elementi, e del repertorio.

Scopo primario dell'Ensemble è da sempre quello di ricercare e proporre al pubblico partiture scritte originariamente per strumenti a plettro, oppure arrangiamenti e trascrizioni che ben si adattino alle possibilità tecnico-acustiche del mandolino e della mandola.

Ecco i motivi per cui il suo repertorio tocca tutte le epoche musicali, da composizioni del tardo Rinascimento a quelle del nostro secolo. Per alcune esecuzioni, esso si avvale della collaborazione di affermati solisti.

L'Ensemble ha al suo attivo più di un centinaio di concerti tenuti in Italia, nei quali ha sempre riscosso un notevole successo di critica e pubblico.


1978 - 1980: le origini dell'orchestra

Paolo Lorenzoni, nei primi anni '70, frequentava alcuni gruppi di musicisti dilettanti, amici accomunati dalla stessa passione per la musica suonata da mandolini, mandole e chitarre.
Li chiamava con il nome della famiglia che lo ospitava: i "Mingardo", i "Santuzzo", i "Dall'Acqua"… Si faceva musica per puro divertimento, senza pretese, in formazioni cameristiche di quattro o cinque elementi, nel salotto di casa.
Fin da allora, senza dubbio, il sogno di Paolo era di unire questi gruppi in una sola grande orchestra con un unico scopo: la valorizzazione e la divulgazione della musica eseguita con strumenti a plettro.
L'occasione venne nella primavera del 1978, quando a Mestre si stava organizzando un concerto di musica classica presso la Chiesa di S. Rita; Fulvio Dal Corso, organizzatore, chiese a Paolo di parteciparvi con uno dei suoi gruppi.
Paolo riunì invece tutti i gruppi insieme per una prova: l'orchestra era fatta! Si scelse un nome: "Orchestra mandolinistica Antonio Vivaldi". Il repertorio era basato su intermezzi tratti da opere liriche, su pezzi per quartetto d'archi dell'epoca romantica, trascritti ed arrangiati per strumenti a plettro e su composizioni scritte originariamente per orchestra a plettro; l'effetto era insolito ed affascinante…
Al primo concerto, il giorno 8 aprile 1978, parteciparono Renzo Mingardo e Giuseppe Santuzzo ai primi mandolini; Daniele Dall'Acqua Paolo Lorenzoni, Aldo Ongarato e Giorgio Santuzzo ai secondi mandolini; Mario Dall'Acqua e Piero Mingardo alle mandole; Ermanno Dall'Acqua, Igor Martina, Mirco Sambo e Renato Sopracordevole alle chitarre. Fu un successo che spinse i tutti i componenti a continuare a suonare assieme, ed infatti si susseguirono altre esibizioni fortunate nei mesi seguenti.
Ma a giugno Paolo morì in un incidente stradale, travolto sulla sua bicicletta, che amava quanto i suoi strumenti musicali. Lo sconforto e lo sbigottimento che colsero tutti i suoi amici, tuttavia, non fecero venire loro meno la voglia di suonare; anzi, essi decisero che si doveva continuare nel nome di colui che così tanto aveva dato all'orchestra. Fu naturale perciò cambiare il nome di quest'ultima in "Gruppo mandolinistico Paolo Lorenzoni", e di stabilire la sede per le prove nella sala che aveva ospitato per prima la formazione al completo, nella Parrocchia di S. Rita a Mestre.

1980-87: arriva un Direttore

Dopo alcuni concerti, ed alcune apparizioni televisive, l'attività dell'orchestra era ormai consolidata, ed al gruppo originario si aggiunsero nuovi elementi, mentre altri, per svariati motivi, ne uscirono.
Sebbene l'affiatamento fosse molto buono, si avvertiva la necessità di affinare l'orchestrazione e l'interpretazione dei brani in repertorio, e di migliorare alcuni aspetti legati alle sonorità dei singoli. Si decise perciò di cercare un direttore d'orchestra: fu così interpellata la M.a Vera Olivi, che accettò con entusiasmo.
Vera, diplomata in pianoforte e chitarra, aveva tra le altre maturato esperienze come corista del Teatro "La Fenice"; la sua forte passione per la musica, e la sua estroversione contribuirono in breve tempo a incrementare tecnica e musicalità del gruppo, potendo quest'ultimo raggiungere un livello di preparazione che gli consentì di eseguire un nuovo repertorio, più ricercato, personale e tecnicamente superiore.
Dal 1980 al 1987, il gruppo sostenne una cinquantina di concerti in varie città anche al di fuori del Veneto, riportando sempre grandi soddisfazioni, ottenendo lusinghieri consensi di pubblico.
Vanno in particolare ricordate alcune tappe significative per l'orchestra, come ad esempio il primo concerto diretto da Vera, a Gradiscutta (PN), il concerto di Villa Franceschi a Mira (VE), in occasione di una mostra di liuteria organizzato dall'assessorato alla Cultura del Comune di Mira; e poi ancora i concerti di Modena, di Reggio Emilia e quello in provincia di Ferrara, i ripetuti concerti tenuti al Teatro Kursaal di Jesolo Lido (VE) in occasione della stagione musicale estiva, nei quali l'orchestra raccolse lusinghieri consensi.
Va sottolineata con particolare rilievo la partecipazione alla rassegna internazionale delle orchestre a plettro nella città di Udine, nell'estate del 1986, quando l'orchestra si esibì in concerto al cospetto di un pubblico molto competente, ed al quale partecipò, tra gli altri, il Maestro Ugo Orlandi. Il legame con la città di Udine, inoltre, permise all'orchestra di conoscere ed intrattenere rapporti di amicizia con l'orchestra a plettro 'Titta Marzuttini' allora diretta dal Maestro Prenna; grazie a questi rapporti, il repertorio si arricchì di alcune tra le più belle trascrizioni per orchestra a plettro, riproposte in seguito in numerose esibizioni.
Fu questo anche un periodo piuttosto critico, in quanto, per svariati motivi, molti suoi componenti interruppero l'attività, e la consistenza numerica del gruppo si assottigliò notevolmente. Nonostante ciò, l'Orchestra riuscì sempre a mantenersi ad un eccellente livello musicale.

1987-94: cambio di 'bacchetta'

Quasi inaspettatamente, in una sera di aprile del 1987, la Maestra Vera Olivi annunciò al gruppo le sue ormai irremovibili intenzioni di lasciare la direzione orchestrale in altre mani, a causa dei sempre maggiori disagi derivanti dalla distanza tra la sua residenza ed il luogo delle prove.
Non seppe nascondere in quell'occasione tutto il dispiacere che provava nell'interrompere quel rapporto, ormai tramutatosi in affetto ed amicizia, che la legava a tutti i componenti del gruppo. Fu comunque lei stessa a contattare e presentare all'Orchestra il suo sostituto: il Maestro Fabio Reggio, che diresse l'Orchestra per i 7 anni seguenti.
Fabio Reggio, diplomato in fagotto presso il Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia, docente di musica e concertista, si occupava altresì di composizione e direzione d'orchestra. Fin da giovane si era esibito in varie città d'Italia ed all'estero, come solista in varie formazioni cameristiche.
Superato l'inevitabile disagio iniziale, l'Orchestra si rimise al lavoro con rinnovata energia e volontà per affrontare i nuovi impegni, che si preannunciavano numerosi ed interessanti. Il primo concerto con il nuovo direttore si tenne nel Duomo di Dolo (VE) il 28 settembre assieme al coro ungherese "Pro Cultura Humana", e fu molto apprezzato dal numeroso pubblico presente.
Altri concerti furono eseguiti durante la stagione invernale del 1987:

  • a Castelletto di Brenzone, sul Lago di Garda, invitati dal locale Circolo Culturale;
  • a Venezia, nella Chiesa di S. Stefano, invitati dall'Associazione Benefica Serenissima;
  • a Burano, nella Chiesa Parrocchiale, per l'Assessorato al Turismo del Comune di Venezia.

L'esperienza concertistica più emozionante di questo periodo si concretizzò nel febbraio 1988, quando l'Orchestra, su invito dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Venezia ebbe l'onore di eseguire musiche di Vivaldi nella Chiesa della Pietà a Venezia, che un tempo era stata la Chiesa preferita dal "prete rosso". Fu in questo periodo che il Maestro Reggio, per rinnovare e valorizzare il repertorio, propose al gruppo la collaborazione saltuaria di affermati solisti di strumenti diversi: tra gli altri, suonarono assieme all'Orchestra il Maestro Torido Boldrin, oboista, la Maestra Alessandra Donaggio, flautista, il Maestro Graziano Zuin, chitarrista, cresciuto musicalmente nell'Orchestra stessa e diplomatosi nel frattempo presso il Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia.
Tra il 1988 ed il 1993, furono eseguiti numerosi concerti, tra i quali meritano una particolare menzione:

  • quello nella Chiesa di S. Nicolò dei Mendicoli a Venezia, in occasione del decimo anniversario della morte di Paolo Lorenzoni;
  • quello di Modena, al teatro "G. Bosco";
  • quello di Vittorio Veneto, nell'auditorium del Seminario Vescovile;
  • quello di Murano, nella Basilica di SS. Maria e Donato;
  • quello di Palazzo Giustiniani a Venezia, per la Fondazione Levi;
  • quello di Villa Miani, a Roma.

Sempre in questo periodo, l'organico dell'Orchestra raggiunse il suo massimo storico, potendo questa contare addirittura fino a 20 elementi.

1994 - 2001: il "nuovo corso"

In seguito alla repentina uscita dall'Orchestra per vari motivi di alcuni elementi, il gruppo si ritrovò nell'impossibilità momentanea di eseguire l'intero repertorio ed affrontare una proficua stagione concertistica.
Questo inoltre coincise con una serie di fitti impegni professionali del Direttore, e pertanto il rapporto di collaborazione tra il Maestro Reggio e l'Orchestra si interruppe. Ciò che seguì fu un periodo di attività estremamente contenuta, in cui i pochi musicisti rimasti non smisero tuttavia di dedicarsi ad un'intensa ricerca musicologica, e ad un accurata attività di trascrizione di partiture, mantenendo quello spirito originario di divulgazione di musiche per strumenti a plettro, che aveva sempre contraddistinto l'Orchestra.
Nell'arco dell'ultimo biennio, il rientro di alcuni componenti e l'acquisizione di altri hanno finalmente consentito al gruppo di riassumere la fisionomia originaria e la consistenza numerica sufficiente ad eseguire un repertorio di alto livello, potendosi nuovamente esprimere in attività concertistiche.
E' nata così l'attuale formazione cameristica denominata Ensemble a plettro "Paolo Lorenzoni". Il nuovo corso ha portato l'Ensemble a presentare il proprio repertorio oltre che nei normali circuiti cameristici, anche in luoghi famosi e tradizionalmente legati ad altri generi musicali, come ad esempio "il Vapore" di Marghera, o "l'ex Macello" di Dolo (VE). L'orchestrazione e le esibizioni concertistiche sono ora curate dagli elementi stessi del gruppo, che non ha pertanto un Direttore.

Gruppo mandolinistico Antonio Vivaldi

08/04/78 MESTREChiesa di S. Rita
22/04/78 MARTELLAGO (VE)Tele Altomar
03/05/78 MESTREChiesa di S. M.di Lourdes
13/05/78 RIO S. MARTINO (VE)Chiesa Parrocchiale
27/05/78 MESTRECasa di riposo di Via Spalti

 Gruppo mandolinistico Paolo Lorenzoni

04/09/78 MARGHERA (VE)Chiesa di S. Pio X
03/10/78 VENEZIATeatro Dopolavoro F.F.S.S.
07/10/78 MESTREChiesa di S. Rita
17/12/78 MARGHERA (VE)Teatro Cral Montedison
28/04/79 MESTREChiesa di S. Rita
29/04/79 TRIVIGNANO (VE)Chiesa Parrocchiale
29/09/79 PADOVA Studi di TV Veneta
01/10/79 FAVARO V.TO (VE)Teatro Sociale
22/12/79 MESTRECasa di riposo di Via Spalti
0
2/03/80 GRADISCUTTA (PN)Trattoria "da Toni"
22/05/80 MESTRE Teatro Parrocchia S. Rita
11/01/81 CHIRIGNAGO (VE) Sala Teatro Manzoni
04/04/81 MESTRETeatro Cinema Disney
23/05/81 MESTREChiesa di S. Rita
05/07/81 MESTREConsiglio di Quartiere "Piave"
12/02/82 MESTRESala Polivalente Altobello
28/03/82 MESTRECasa di riposo di Via Spalti
17/06/82 MESTRECinema teatro "Dante"
26/09/82 ASOLO (TV)Villa Flangini
04/12/82 FAVARO V.TO (VE)Scuola materna
12/03/83 MESTRETeatro Cinema Disney
23/04/83 MESTRECinema di S. M. Goretti
12/05/83 MESTRECentro Civico S. Lorenzo
11/06/83 REGGIO EMILIAScuola Media "A. Fontanesi"
26/11/83 FAVARO V.TO (VE)Teatro Parr. S. Pietro Ap.
17/12/83 MESTRECinema di S. M. Goretti
21/01/84 MESTRESala "il ritrovo" di Carpenedo
18/05/84 MESTREChiesa di S. Rita
01/06/84 MESTREChiesa Beata Vergine del Carmelo
09/06/84 MIRA (VE)Villa Franceschi
30/06/84 MIRANO (VE)Auditorium Villa Belvedere
30/09/84 VENEZIATeatro "La Fenice"
02/10/84 VENEZIATeatro "La Fenice"
04/10/84 VENEZIATeatro "La Fenice"
06/10/84 VENEZIATeatro "La Fenice"
05/10/84 MOGLIANO V. (TV)Teatro "Busan"
17/11/84 SPINEA (VE)Centro Civico Enrico Fermi
15/12/84 MESTRECasa di riposo di Via Spalti
09/02/85 MESTRESala "il ritrovo" di Carpenedo
23/03/85 MESTRETeatro Lux di Carpenedo
20/04/85 MESTRESala "Albino Luciani" S. Rita
05/05/85 FELONICA (FE)Chiesa Evangelica Valdese
24/05/85 BONISIOLO (TV)Chiesa Parrocchiale
30/05/85 SCORZE' (VE)Villa Orsini
20/06/85 JESOLO (VE)Teatro Kursaal
21/06/85 MARGHERA (VE)Teatro Aurora
11/07/85 MODENAParco "Novi Sad"
14/09/85 VENEZIAPresidio Militare Esercito
22/09/85 ASOLO (TV)Villa Flangini
28/11/85 PADOVAChiesa S. Sofia
21/12/85 MESTRESala "il ritrovo" di Carpenedo

Orchestra a plettro Paolo Lorenzoni

23/12/85 TREVISOTeatro Comunale
22/02/86 MESTRESala Forte Marghera
05/05/86 ASOLO (TV)Chiesa di S. Gottardo
08/05/86 VENEZIAChiesa della Pietà
24/05/86 MESTREChiesa di S. Rita
31/05/86 UDINEAuditorium "Zanon"
12/06/86 JESOLO (VE)Teatro Kursaal
14/06/86 MODENATeatro "G. Bosco"
22/07/86 MALCONTENTA (VE)Fiume Brenta
29/11/86 CAPPELLA SCORZE' (VE)Chiesa Parrocchiale
20/12/86 MESTRETeatro Lux di Carpenedo
10/01/87 MIRANO (VE)Auditorium Villa Belvedere
11/04/87 VENEZIAScuola media "Morosini"
04/06/87 JESOLO (VE)Teatro Kursaal
28/09/87 DOLO (VE)Duomo
21/11/87 MESTRERistorante Nuova Mestre
28/11/87 CASTELLETTO SUL GARDA (VR)Chiesa Parrocchiale
12/12/87 MESTRESala "il ritrovo" di Carpenedo
20/12/87 VENEZIAChiesa di S. Stefano
28/12/87 BURANO (VE)Chiesa Parrocchiale
29/02/88 VENEZIAChiesa della Pietà
20/05/88 MESTREChiesa di S. Rita
28/05/88 VENEZIAScuola media "Foscarini"
03/06/88 VENEZIAChiesa S. Nicolò dei Mendicoli
18/06/88 MODENATeatro "G. Bosco"
11/09/88 LIDO DI VENEZIAP.le Bucintoro
17/09/88 VENEZIAChiostro Madonna dell'orto
24/09/88 VENEZIATeatro Goldoni
17/10/88 CONEGLIANO (TV)Auditorium "Fenzi"
19/10/88 TREVISOTeatro Ariston
17/12/88 MESTRESala "il ritrovo" di Carpenedo
17/12/88 MALCONTENTA (VE)Auditorium Scuole
19/02/89 S. DONA' DI PIAVE (VE)Teatro Ist. Saretta
30/04/89 VENEZIAS. Francesco della vigna
15/06/89 VITTORIO V.TO (TV)Aula Magna Seminario Vescovile
23/12/89 MESTRESala "il ritrovo" di Carpenedo
24/02/90 VENEZIAScuola media "S. Caboto"
10/03/90 MESTRECasa di riposo di via Spalti
30/04/90 VENEZIASala S. Leonardo
06/05/90 MESTRETeatro Toniolo
08/06/90 MESTREChiesa di S. Rita
09/09/90 RONCADE (TV)Castello Giustinian
05/10/90 CERNOBBIO (CO)Chiesa di S. Vincenzo
28/10/90 MESTRETeatro Agorà-Mignon
01/12/90 MARCON (VE)Centro civico
16/12/90 S.MARTINO DI LUPARI (PD)Duomo
22/12/90 MESTRESala "il ritrovo" di Carpenedo
19/04/91 ZELARINO (VE)Chiesa Parrocchiale
22/05/91 MESTREChiesa di S. Rita
26/05/91 MURANO (VE)Basilica di SS. Maria e Donato
07/06/91 VENEZIAChiesa di S. Salvador
23/11/91 MESTREChiesa della Salute
14/12/91 MESTRESala "il ritrovo" di Carpenedo
22/12/91 MESTRESala Polivalente Altobello
18/01/92 MESTREAuditorium Salesiano Gazzera
21/03/92 MESTRESala Soc. Canottieri Mestre
14/06/92 CHIUSAFORTE (UD)Chiesa di S. Antonio in Casasola
19/10/92 VENEZIATeatro Goldoni
18/12/92 MESTREChiesa dei Cappuccini
20/12/92 VENEZIAPalazzo Giustinian
20/12/92 MARGHERA (VE)Chiesa S. Pio X
23/12/92 MARCON (VE)Centro civico
09/01/93 MESTRESala "il ritrovo" di Carpenedo
13/03/93 ROMAVilla Miani
25/04/93 VENEZIASala Cà di Dio
22/05/93 MESTRETeatro Excelsior
27/06/93 VENEZIABasilica S. Pietro di Castello
09/10/93 PESCANTINA (VR)Teatro Comunale
21/12/93 MESTREChiesa dei Cappuccini

Ensemble a plettro Paolo Lorenzoni

25/04/97 VENEZIASala Cà di Dio
12/06/97 MESTREEnoteca "al calice"
26/10/97 DOLO (VE)Sala "ex macello"
20/12/97 VENEZIASala Cavalieri di S. Marco
21/12/97 MESTREChiesa dei Cappuccini
15/03/98 MARGHERA (VE)"Al vapore"
25/04/98 VENEZIASala Cà di Dio
16/09/98 MESTREChiesa S. Maria Addolorata
24/10/98 MESTRETeatro Toniolo
13/12/98 MESTREChiesa don Sturzo
20/12/98 MESTREChiesa dei Cappuccini
21/03/99 VENEZIAChiesa dell'Ospedaletto
24/04/99 VENEZIACa di Dio
13/06/99 BIBIONEChiesa di Bibione Pineda
03/07/99 MAERNE (VE)Chiesa Cattedra di S. Pietro
15/10/99 MESTRETeatro Toniolo
06/11/99 VENEZIAChiesa dell'Ospedaletto
28/12/99 TREVISOChiesa di S. Agnese
15/01/00 MESTREChiesa S.Maria Lourdes
18/06/00 BIBIONEChiesa di Bibione Pineda
21/10/00 VITTORIO VENETOChiesa di S. Andrea